Una guida pratica per esplorare le città balneari della Scozia

da: Zoe Johnsen

Il Regno di Fife, sulla costa orientale della Scozia, è noto per la sua ricca storia, geologia e pittoresche cittadine di mare. Meglio di tutti, molti dei suoi villaggi sono collegati dal Fife Coastal Path, un sentiero di 117 miglia che si snoda lungo scogliere oceaniche e campi di campagna. Il percorso è completato nei segmenti tra le città, anche se è possibile trovare anche linee di autobus giornaliere per il trasporto. Ecco alcune delle migliori soste lungo questa splendida costa.

Crail

Inizia a Crail, la città più a nord, assonnata anche in un fine settimana di agosto. Prendi il porto e l'acqua cristallina, poi vai in città lungo le strade di ciottoli. Mentre passi pittoresche case di pietra adornate con fiori e giardini, assicurati di fermarti alla Crail Harbor Gallery and Tearoom per una veloce scone e un caffè. Questo ripostissimo magazzino del XVII secolo presenta opere d'arte locali e un patio con vista sull'oceano.

Il patio della Harbor Gallery e Tearoom, condiviso con le galline del proprietario.Un esempio di marciapiedi in ciottoli sembra costruito proprio nella scogliera.

Anstruther

Proseguendo lungo il sentiero per Anstruther, passerai davanti alle meravigliose Grotte di Caiplie e magari camminerai attraverso una mandria di pecore in agguato. Anstruther, un tempo importante centro dell'industria della pesca, è ora un'altra tranquilla città con un bellissimo porto e una spiaggia rocciosa. È ancora famoso per il suo fish & chips: dai un'occhiata all'Anstruther Fish Bar per un pasto classico, pescato localmente, poi vai al Museo della pesca scozzese per saperne di più sulla storia della città, o passeggia per esplorare più dei suoi edifici storici e chiese.

L'arenaria multicolore delle grotte di Caiplie, un insieme di formazioni rocciose tra Crail e Anstruther.Il porto di Anstruther; le barche spiaggiate sono uno spettacolo comune a causa dei drammatici cambiamenti delle maree di Fife.

Isola di maggio

Da Anstruther, è possibile prendere un traghetto per l'isola di maggio, una riserva naturale a circa sei miglia al largo. Questa isola rigida è un importante sito di riproduzione per le foche grigie e per molti uccelli marini diversi, come le pulcinelle di mare. Una volta lì, sei libero di camminare per l'intera isola, con solo i pochi compagni di barca a cui imbatterti. Prova a intravedere un cucciolo di foca che fa capolino dall'acqua, o esplora le rovine di un monastero del 12 ° secolo, parte della ricca storia dell'isola che include pellegrini medievali e persino vichinghi.

I colori inaspettati di un paesaggio altrimenti accidentato sull'isola di maggio.

Pittenweem

La prossima tappa lungo il Coastal Path è Pittenweem, una città piena di energia nonostante le sue piccole dimensioni. Case colorate punteggiano le colline sopra la riva, e più indietro troverai negozi specializzati e caffè nascosti nelle strade vecchio stile. Prendi tempo per la Pittenweem Chocolate Company e l'annesso Cocoa Tree Café, dove puoi sfogliare una vasta gamma di cioccolatini gourmet, e poi sederti per gustare un delizioso pranzo, accompagnato da cioccolata calda e condito con una fetta di torta al cioccolato. Fai attenzione anche ai negozi vintage e alle gallerie d'arte!

Scale costruite contro la parete rocciosa.

Elie

L'ultima tappa del nostro tour delle attrattive costiere è Elie. Camminando verso la sua bellissima spiaggia, noterai per la prima volta le rovine della Lady's Tower, costruita nel XVII secolo per Lady Janet Anstruther come luogo in cui cambiare i vestiti prima di nuotare. Questo incantevole punto di osservazione si affaccia su Ruby Bay, un tempo famosa per i suoi granati rossi: si potrebbero ancora vedere locali e turisti alla ricerca di gemme sepolte. Visita con la bassa marea e la sabbia sembra allungarsi per miglia, l'acqua poco profonda che crea un riflesso delle case pittoresche così quintessenza di queste cittadine balneari senza età.

Le case sul mare di Elie lungo la baia con la bassa marea.

Bonus stop: Falkland

Anche a Fife, sebbene non sulla costa, si trova l'affascinante città di Falkland, apparentemente bloccata nella storia. E 'sede di Falkland Palace, una tenuta di campagna degli Stuart e una delle preferite di Mary Queen of Scots. Fai un tour di questo splendido castello di pietra, quindi avventurati nei giardini ugualmente splendidi. È inoltre possibile trovare percorsi che portano fuori dal centro della città e nella foresta circostante, ideale per una vasta gamma di escursioni. Passeggia tra boschi fiabeschi, passando piccole cascate e attraversando passerelle storiche, o prendi East Lomond, la collina che domina la città e il resto della East Fife. Di ritorno nel villaggio troverai alcune deliziose sale da tè e ristoranti per concludere la giornata.

risorse:

http://www.fifecoastalpath.co.uk/ Sito ufficiale per il Sentiero costiero; fornisce una breve panoramica dei diversi percorsi, principalmente tra città più grandi. Comprende anche alcune informazioni sullo shopping e l'alloggio e altre cose relative alla pianificazione del viaggio.

https://www.walkhighlands.co.uk/fife-stirling/fife-coastal-path.shtml Maggiori dettagli sulle passeggiate reali, dividendole in percorsi più accessibili / popolari. Fornisce informazioni dettagliate sui sentieri - come accedervi, cosa vedrai, ecc. - così come le recensioni degli escursionisti.

Informazioni sullo scrittore: Zoe (Cornell 22 ') sta pensando di laurearsi in archeologia. La sua città preferita è Kampot, in Cambogia, per la sua posizione rilassata e la posizione lungo il fiume - perfetta per nuotare e per guardare il tramonto.

Informazioni su Guac: Guac è una pubblicazione di viaggio pluripremiata gestita da un gruppo interdisciplinare di studenti della Cornell University. Il nostro obiettivo è di ispirare i nostri lettori a celebrare la diversità culturale e vedere il mondo con una mente aperta attraverso la consegna di storie uniche da persone di tutto il mondo.

Unisciti a noi nel nostro viaggio e segui in tempo reale sul nostro instagram.