Kanha National Park - La dimora dell'India

Il Mammoth Park con i giganteschi gatti

Il Kanha National Park è una delle prime nove riserve di tigri dell'India, distribuite in un'area di 940 km quadrati. Dove la maestosa tigre reale del Bengala - domina il predatore supremo. Con sal lussureggiante e boschi misti insieme a bambù densamente flaggy, intervallati da pianure erbose e ampie radure. Il parco abita una varietà di specie selvatiche, tra cui la tigre e il barasingha del terreno duro. Ogni anno, migliaia di viaggiatori visitano questa stimata destinazione di ecoturismo per esplorare la bellezza con il safari nella giungla e godersi l'antica natura al suo apice. Park offre i momenti più cari ad ogni amante della natura con la natura verde e la fauna esotica.

Paradiso per gli amanti della fauna selvatica

Situata nei distretti di Mandla e Balaghat nel Madhya Pradesh, la riserva di tigri Kanha è una delle aree naturali più squisite protette dell'India. Il parco nazionale (2074 kmq.) È costituito da due entità di conservazione, la zona cuscinetto (1134 kmq.) E la zona centrale (917,43 kmq.). L'area centrale circondata dalla zona cuscinetto che blocca parte del confine orientale che corre lungo il confine interstatale del Madhya Pradesh-Chattisgarh.

L'area di riserva della tigre si trova nella zona 6E - Penisola di Deccan - Central Highlands secondo la distribuzione ecogeografica dell'India. Le valli di Halor e Banjar, che formano le parti orientale e occidentale, due unità ecologiche della zona centrale collegate rispettivamente da uno stretto corridoio noto come "collo di pollo".

Esistono sei intervalli di foreste nella zona centrale e sei nella zona cuscinetto. Esistono tre stagioni distinte, con un tipico clima monsonico nella riserva di tigri. Queste stagioni variano notevolmente in temperatura, umidità, velocità del vento e precipitazioni e questi fattori fungono da regolatori della vegetazione e delle abitudini degli animali selvatici nel parco.

Vegetazione verdeggiante tutt'intorno - Il più pittoresco

Il parco nazionale di Kanha ha un clima moderato. Qui possiamo sperimentare tutte e tre le stagioni, ovvero inverno, estate e monsone. Qui la stagione invernale va da novembre a marzo, durante la quale la temperatura mattutina scende a 1 ° C e la temperatura del giorno rimane a 18 ° C. Durante gli inverni, i safari mattutini sono più impegnativi. Da aprile a giugno, possiamo sperimentare la stagione estiva, quando la luce diretta del sole e le ondate di calore rappresentano una sfida nei safari. Nelle estati di punta, cioè nei mesi di maggio-giugno, la temperatura raggiunge i 45 ° C. Con la fine di giugno o l'inizio di luglio, arrivano le nuvole monsoniche e piove a dirotto. La stagione dei monsoni prevale da luglio a ottobre. Durante questo periodo, il parco rimane chiuso per i visitatori e si prepara per l'inizio della nuova stagione. Qui alla riserva di tigri di Kanha, sperimenterai una differenza significativa nelle temperature diurne e notturne. A causa dell'effetto della luce diretta del sole, qui la temperatura del giorno aumenta rapidamente e dopo il tramonto e nelle prime ore del mattino sperimenteremo il freddo. Questa differenza è ben nota nei safari mattutini quando il veicolo entra poco prima dell'alba e esce dopo l'alba.

Tiger & Co-predatori con mammiferi rari e comuni:

Kanha ha circa 22 specie di mammiferi. Qui alcune delle principali attrazioni del safari sono Tiger, Barasingha (cervo paludoso), Gaur indiano, Orso labiato, Leopardi. Quelli più facilmente individuabili sono lo scoiattolo di palma a strisce, il langur comune, lo sciacallo, il maiale selvatico, il cervo chital o maculato, il barasingha o il cervo palude, il sambar e il blackbuck.

Le specie meno comunemente viste sono la tigre, la lepre indiana, il buco del cane o il cane selvaggio indiano, il cervo che abbaia e il bisonte indiano o il gaur.

Le specie che si vedono molto raramente sono il lupo, il chinkara, il pangolino indiano, il ratel e l'istrice.

Veri gioielli della riserva della tigre di Kanha

Il parco nazionale di Kanha è anche il posto migliore per il birdwatching nell'India centrale. Esistono circa 280 specie di uccelli nella foresta di Kanha. Alcuni degli uccelli Kanha comunemente visti sono: Rullo indiano, Myna pezzata, Oriole d'oro, Shama, Pipit di albero indiano, Parrocchetto con anelli di rose, Martin pescatore dal cappuccio nero, Upupa comune, Uccello della giungla rosso, Gruccione verde, Alzavola comune, Picchio rosso , Coopersmith Barbet, Bucero grigio indiano, Barbagianni, Civetta della giungla, Pesce gufo marrone, Cuculo pezzato, Cuculo indiano, Grande Coucal, Gru di sauro, Colomba macchiata, Piovanello comune ecc. Alcune delle aree di birdwatching accessibili nel parco nazionale di Kanha sono Shravan Tal , Naag Bahera, Bamni Dadar, Babathenga Tank, Sondra Tank, Garhi Road, ecc. Da novembre ad aprile è considerato un buon momento per il birdwatching a Kanha.

Cose da catturare a porte chiuse

Nel parco nazionale di Kanha, Jungle Safari è l'attività turistica principale per i turisti. Oltre a ciò, si può fare una passeggiata nella natura limitata, birdwatching e visita del villaggio. Non c'è luogo turistico preferito vicino all'area del parco che si può visitare durante il soggiorno presso il resort di Kanha. Durante il soggiorno nei resort di Kanha, i turisti possono visitare la foresta di Kanha attraverso safari nella giungla, che hanno fatto jeep aperte in compagnia della guida forestale. Qui il parco è diviso in 4 zone, ovvero zona Kanha, zona Kisli, zona Sarhi e zona Mukki. Attraverso il cancello d'ingresso di Khatia, possiamo visitare le prime tre zone mentre, attraverso il cancello d'ingresso di Mukki, possiamo facilmente visitare la zona safari di Mukki. Ci sono alcune aree essenziali a Kanha che rientrano in diverse zone safari.

Le spedizioni di animali selvatici hanno il loro fascino. E quale modo migliore per avvistare la fauna selvatica che in India. L'India è la terra delle tigri asiatiche e ospita 2.226 tigri selvatiche. Oltre ad essere l'animale nazionale dell'India, le tigri svolgono un ruolo significativo nello sviluppo del patrimonio culturale e naturale dell'India. Questa maestosa specie affascina senza dubbio ogni occhio che incontra.

Con una tremenda riduzione del numero di tigri negli ultimi anni, questa specie in via di estinzione è sull'orlo dell'estinzione. È sicuramente un vantaggio nascere in questa era, dandoci l'opportunità di assistere alla leggenda delle Tigri Reali. Con un discreto numero di tigri nel Kanha National Park, è facile individuare queste bellezze selvagge e selvagge.

Ci sono molte diverse destinazioni turistiche popolari che possono essere visitate dopo il parco nazionale di Kanha. Se sei interessato al turismo naturalistico, puoi visitare Bandhavgarh, il parco nazionale di Pench, il parco nazionale di Satpura. Se sei interessato al turismo per il tempo libero, puoi visitare Amarkantak, Pachmarhi, città di Jabalpur. Per i viaggi tribali, puoi visitare Kawardha, Raipur e altre destinazioni Chattisgarh.

Originariamente pubblicato su www.crazyindiatour.com il 10 maggio 2018.