Dì quello che vuoi, ma io amo correre in vacanza

Sì, l'ho detto, mi piace correre in vacanza!

Ma credimi, questo è un nuovo sviluppo. E non mi aspetto che tutti voi lo comprendiate. In effetti, scommetto che molti di voi pensano che io sia pazzo. Questo è assolutamente soddisfacente. Salta questo post e passa ad alcuni dei miei articoli, se lo desideri.

Se ti stai attenendo a questo post, lascia che ti spieghi perché amo correre in vacanza. Inoltre, condividerò alcune delle mie corse preferite. Quindi proviamoci!

Perché?

A meno che tu non sia un corridore avido, probabilmente stai pensando questo. PERCHÉ? Perché trascorrere una vacanza preziosa e il tempo di viaggio in esecuzione? Ascoltami, ok?

Ho iniziato a correre in quinta elementare quando mi sono iscritto alla squadra di cross country della scuola media. E davvero non ho guardato indietro da allora. I miei genitori (Dio li aiuta) hanno cercato per anni di coinvolgermi in uno sport organizzato. Ma ascolta, la mia coordinazione occhio-mano è ... meno che stellare. E li ho provati tutti: basket, softball, calcio, tennis, nuoto, danza. Nessuno di loro ha cliccato. Ma quando ho provato a correre, qualcosa è cambiato. Questo era uno sport di squadra individualizzato. E non ha coinvolto palle, pipistrelli, reti o altro che mostrasse quanto sia davvero impressionante la mia coordinazione occhio-mano.

Non preoccuparti, non ti guiderò con una storia della mia carriera da corsa. Ma diciamo solo dalla quinta elementare in poi, non ho mai smesso di correre. Ho avuto la mia cosa Ho corso a Varsity Cross Country (Glory Days suona sottovoce) al liceo. Ho continuato a correre per tutto il college. E questo è quando ho corso la mia prima metà e le mie maratone. Oh, e ho incontrato mio marito durante la corsa (eravamo entrambi in quella squadra di cross country della scuola superiore).

Quindi, correre è una parte enorme della mia vita. È la mia cosa Inizio quasi tutti i giorni con una corsa leggera di 3-4 miglia.

Ma l'ho messo in attesa quando ho viaggiato. Come la maggior parte dei corridori, ho avuto un rapporto di amore-odio con la corsa.

Quindi cosa è cambiato?

Ad essere onesti, ho ancora un rapporto di amore-odio con la corsa. Allora perché corro quando viaggio?

Principalmente, voglio sentirmi come me. Adoro quel viaggio che mi dà la possibilità di uscire dalla mia zona di comfort e provare nuove cose. Ma ho anche bisogno di sentirmi bene per godermi le esperienze. La corsa è una parte importante della mia routine quotidiana. E cominciò a sentirsi strano metterlo in attesa per viaggiare. Questi sono due dei miei più grandi amori. Sentivo che dovevano incontrarsi.

E l'altra cosa che è cambiata? Ho scoperto le gare di destinazione. Certo, sapevo della Maratona di Boston (ma per me è così irrealizzabile). Così, quando ho saputo che c'erano gare di destinazione a cui avrei potuto iscrivermi, mi sentivo come se avessi attinto a un nuovo mondo di possibilità.

Ho trovato maratone, mezze maratone e cinque in tutto il mondo. Questa è stata l'opportunità di combinare due parti di me stesso e non vedevo l'ora di iniziare.

Ma prima di andare troppo lontano, voglio anche menzionarlo. Non corro gare di destinazione durante tutti i miei viaggi. Onestamente, queste gare sono costose e non posso registrarmi per tutte loro. Ma cerco ancora di correre a un certo punto durante i miei viaggi. E questo è stato un ottimo modo per esplorare le città. Durante alcuni viaggi recenti, ho mappato incredibili piste sul lungomare di Miami Beach, lungo il lungomare di Boston e oltre i famosi monumenti di DC.

Gare di destinazione

La mia ossessione per le gare di destinazione è stata dichiarata da Disney World.

Sì, quando ho saputo che puoi effettivamente correre una maratona che attraversa il castello di Cenerentola, ho capito che dovevo iscrivermi. E l'ho fatto. Nel gennaio 2014, ho corso i 26 km più felici della mia vita. Dopo aver completato la Disney World Marathon sono stato conquistato. Ho subito voluto registrarmi per un altro.

Così ho fatto. Ma questa gara di destinazione era leggermente diversa dall'ultima. Ha coinvolto doughts. Una dozzina, infatti.

Sì, ho viaggiato a Raleigh, nel North Carolina, per gestire la Krispy Kreme Challenge. I partecipanti gestiscono 2,5 miglia, mangiano una dozzina di ciambelle smaltate originali, quindi tornano al traguardo. Per completare con successo la sfida, devi completarla entro un'ora. So come sembra. Ma è stato uno di quegli eventi irripetibili che i miei primi anni '20 hanno deciso che dovevo provare.

La gara di ciambelle non è per tutti. Assolutamente. Ma la mia prossima gara potrebbe avere più appeal di massa.

Nel 2017 ho completato la mezza maratona di Baff. Il Parco Nazionale di Banff è stupefacente. Probabilmente hai visto le immagini delle acque color gemma. Sapevo che attraversare questo parco sarebbe stato speciale. Ed esso era. Come corridore appassionato e amante dei parchi nazionali, questa gara è stata perfetta, ho dovuto solo ricordare che questo era diverso dalle gare Disney. Gli orsi sul lato della strada NON erano amichevoli.

Trova la tua cosa

Ma hey, non tutti sono un corridore (scioccante, giusto?) Voglio dire anche io ho un rapporto di amore-odio con la corsa. Questo post non è pensato per convincerti a diventare un corridore.

Volevo solo condividere le mie cose con te. E volevo diffondere la gioia che provavo quando ho iniziato a correre in vacanza. Non perché penso che tutti dovrebbero correre. Ma perché fare le mie cose quando viaggiavo faceva solo viaggiare meglio.

Quindi (se non lo hai già fatto), considera di fare più cose quando viaggi. Sei uno chef casalingo amatoriale? Iscriviti per un corso di cucina locale durante il tuo prossimo viaggio. Storia d'amore? Scopri un tour di monumenti storici. Alcuni ottimi posti da guardare sono i gruppi Meetup o le esperienze AirBnB.

Allora, fai le tue cose quando viaggi? Se sei un corridore, hai partecipato a gare di destinazione? Mi farebbe piacere avere tue notizie. Fammi sapere di seguito.

Originariamente pubblicato qui.